VALIGIA DIPLOMATICA

PRINCIPE

Di Antonio Morabito,
prefazione di Stefano Folli, Mind Edizioni

Testimone dei viaggi e incontri di un diplomatico è la sua valigia, che raccoglie l’agenda degli incontri, documenti e gli effetti personali. Valigia Diplomatica è il libro di Antonio Morabito che da fine anni ottanta è impegnato nella sua carriera da ambasciatore della Repubblica Italiana. Racconta le proprie missioni e descrive l’italianità all’estero attraverso uno stile particolare.

L’autore fa conoscere attraverso i suoi racconti la vita, il lavoro e l’impegno dei diplomatici sparsi nei vari paesi del mondo. E’ il racconto di un sogno che si realizza.. Un giovane che parte con la sua valigia come tanti suoi conterranei, lasciando la casa natia per affrontare gli studi. Racconta la sua storia vera di studente che – superati studi e concorsi – entra nel mondo della Diplomazia, prima nel Ministero degli Esteri, poi come ambasciatore in Indonesia, Argentina, Iran e Principato di Monaco. Una valigia del Sud, ricca di una carica affettiva verso la Calabria tanto amata e tanto decisiva sulla sua personalità.

Celebra la “calabresità” nello spirito e nell’immagine dei Bronzi di Riace e dell’inebriante storia del Bergamotto.

Il Made in Italy è un punto di forza della sua attività diplomatica. L’italianità si esprime attraverso la promozione della potenzialità creativa che da sempre contraddistingue il popolo dello stivale.
Su questo filone l’ambasciatore Morabito – calabrese, europeista, comunicatore e ideatore di eventi culturali ed editoriali di alta qualità e valenza culturale, per citarne alcuni il progetto Italia-Cuyo o la creatività italiana in mostra – è da sempre attento ai diritti di tutti e soprattutto dei bambini. Infatti sostiene anche il film All the invisible children citato nel libro.
Insomma, un’opera che narra la storia di un uomo dal ruolo particolare, quello dell’Ambasciatore. Pagine che parlano anche di valigie e interrogano, indirettamente, sul contenuto della propria. L’importanza di guardare alle “cose” conquistate e domandarsi cosa si desideri aggiungere nel prosieguo della vita.

Antonio Morabito, nato a Gallina, Reggio Calabria, laureato in Scienze politiche all’Università “La Sapienza” di Roma è diplomatico di carriera dal 1986. Presta servizio al ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e alla Presidenza del Consiglio dei ministri. All’estero in missione in Indonesia, Argentina, Iran e nel Principato di Monaco.

Article by frtadmin